Tartine al formaggio della mamma

Aiutatemi a fare il conteggio alla rovescia, 7 – 6 – 5 – 4…quanto durerà ancora questo periodo?

Nel frattempo queste sono le tartine al formaggio che fa mia madre, davvero stuzzicanti, che possono sostituire anche un pasto completo se, come usiamo fare noi, le farcite come dei panini. Per un periodo così aiutano.

Posto la ricetta per voi perchè davvero ne vale la pena!

Ingredienti (le foto sono per il doppio della porzione):

300 gr farina

1 uovo

1/2 cartina

2 – 3 cucchiai olio

3 cucchiai di parmigiano

1 cucchiaio di romano

1 etto di groviera

1/2 bicchiere latte (tiepido)

 

Mettete la farina a fontana con la cartina, il parmigiano e il romano. Al centro sbattete insieme olio e uovo e cominciate a impastare.

Mano a mano che impastate, aggiungete il latte (tiepido mi raccomando).

Una volta ottenuto un panetto leggermente appiccicoso ma che non rimane attaccato sulle dita come quando avete cominciato a impastare, unite la groviera tagliata a dadini piccoli.

Ed ecco pronto il panetto. Spianate (circa 1/2 cm), con un bicchiere fate delle formine tonde e deponetele sulla placca del forno ricoperta di carta da forno

   

Mettete in forno preriscaldato a cuocere a 175° per circa 15 min (o comunque fin quando saranno leggermente dorati, quelli nella foto già sono un pò troppo cotti per i miei gusti, ma c'è a chi piacciono croccanti sopra).

Farcite a piacere e buon appetito!! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.